reading

Motori

Automobili verso la scatola nera obbligatoria per legge

Come già anticipato in un altro articolo che potete leggere qui, il mercato delle auto sta cambiando molto velocemente rispetto al passato e sta virando sempre più verso l’elettrico, alimentazioni alternative e tecnologie di guida autonome la fanno da padroni.

In questi giorni si parla sempre più spesso del possibile obbligo ad utilizzare scatola nera, come potete leggere da quest’ottimo articolo di Automoto   e’ stato presentato  un  emendamento al DDL Concorrenza, approvato in commissione Industria del Senato ed è in questi giorni in fase d’esame.
In sostanza, obbligare ciascun possessore di auto (e suppongo quindi anche di moto) a dotarsi di una scatola nera che registri tutti i parametri e localizzi il mezzo ovunque sia.

Da appassionato (purtroppo) di Auto, trovo la proposta molto interessante ma al contempo spaventosa, in quanto si stanno sempre più concentrando novità, cambiamenti e leggi che rendono quasi pericoloso o spaventoso il possesso di una automobile che non sia meramente di spostamento.

Le automobili si stanno evolvendo sempre più in maniera tecnologica, staccando ciò che in realtà va nella direzione opposta, ossia lo stato delle strade e dei relativi investimenti in termini di sviluppo dei trasporti pubblici, d’altronde l’enorme espansione negli anni del boom dell’auto, e della radicalizzazione della cultura automobilistica continua a dare i suoi risultati.
Ad esempio, le automobili sono sempre più tecnologiche, cruise control adattivi, line assist, park assist, frenate di sicurezza automatiche, questo ha permesso alle persone di familiarizzare e modificare completamente le proprie abitudini, trasformando per molti l’auto in un mero mezzo di trasporto, e molto spesso grazie a questi aiuti la guida diventa meno importante e ci si distrae molto di più, come emerge dalle statistiche sull’utilizzo dei cellulari.

D’altro canto in Italia per avere una auto sportiva bisogna essere davvero appassionati poichè non vi è logica umana,  vi rendete conto che una nuova Maserati Quattroporte da 110.000 euro MINIMO e 250 cavalli paga 580 euro di bollo mentre una Ford Focus RS da 40.000 (meno della metà) ne paga 2.300!!! ( tra bollo e superbollo.) spiegatemi dov’e’ la logica!

La Maserati Quattroporte diese fa 252 KM/H e da 0-100 km/h in 6,4 secondi.
La Ford Focus RS: 266 km/h e da 0-100 km/h in 4,7 secondi.

Mostruosa differenza! ben 1,7 secondi da 0 a 100 e 14 km/h in più costano solo a livello di TASSE DI POSSESSO di una cosa che hai già pagato 1.720 euro all’anno.
In 5 anni hai già speso 8.600 euro in più di uno col Maserati da 110.000 euro!

Inoltre vi è anche una seconda importante valutazione, ed è l’introduzione del reato di omicidio stradale, questa ha un impatto notevole anche solo psicologicamente su chi magari su strada a volte si toglie qualche “soddisfazione”, chiaramente chiedo ai perbenisti di non commentare con le solite cose.
Quale sarà quindi il destino delle auto di un certo tipo con l’introduzione della scatola nera? si correrà davvero il rischio di pagare tantissime tasse per possedere un mezzo che su strada invoglia ad andare e, in caso sfortunato, di provocare un omicidio stradale con successiva analisi e condanna da parte della scatola nera? saranno solo uno status simbol? saranno sempre meno e sempre più elitarie?

Ma la cosa che mi rende più curioso sarà capire quanto sarà il vero beneficio per chi avrà questo tipo di strumenti tra cui la scatola nera, ad oggi, per parere personale il risparmio è talmente basso che preferisco non montarla senz’orma di dubbio.
Nel momento in cui i risparmi saranno nell’ordine del 60-70% allora reputerò corretto lo switch, magari anche di auto più tecnologica e funzionale, così potrò andare a 50 km/h stando al mio cellulare, provocare un incidente e chissene, tanto la scatola nera dirà che ero nel giusto.

Per ora mi godo ancora il rombo della mia piccola scatoletta di metallo, per il futuro (sempre più grigio) si vedrà.

PS. la foto è presa da internet ed è dei relativi proprietari.

Categorie

Archivi